Essere Donna Oggi 2019: quarta edizione. A Gallicano domenica 13 ottobre con Emma D’Aquino

Lascia un commento

ottobre 9, 2019 di Prospektiva: laboratorio letterario tra festival e premi, tra inviti alla lettura e sentieri narrativi.

EDO-2019_Facebook_post_D'Aquino.png

Essere Donna Oggi 2019: quarta edizione. A Gallicano domenica 13 ottobre con Emma D’Aquino

Essere Donna Oggi è un evento nato per affrontare la questione del rapporto uomo-donna in un ambiente ancora chiuso che dedica poca attenzione all’universo femminile. È un laboratorio che unisce molte realtà e le scuole, che non racconta più solamente la violenza di genere nelle sue forme più tragiche e terribili, ma che intende offrire nuovi dialoghi e nuovi spunti di riflessione.

La quarta edizione – che si terrà a Gallicano (Lucca) domenica 13 ottobre – infatti si offre come evento di incontro e di confronto di storie, di esperienze e di momenti raccontati non più da un solo angolo di visuale. Ospite in questa edizione, durante la quale verrà commemorato il decennale dalla scomparsa di Vanessa Simonini, sarà la giornalista del Tg1 Rai Emma D’Aquino autrice di un libro su un uomo, Nino Marano, che ha vissuto la propria esistenza di violenza trascorrendo 49 anni in carcere.

Ospiti anche Michela Pierantoni e Francesca Buonagurelli sul ruolo della donna nel mondo della ristorazione.

Durante l’evento sarà rinnovato l’impegno con il “Decalogo contro la violenza alle donne” redatto dal Laboratorio di genere di ISI Barga in collaborazione con  l’Associazione “Non ti scordar di te”, con l’Associazione “La Luna onlus” di Lucca e la Dott.ssa Marta Bonetti. Un Decalogo che Essere Donna Oggi ha voluto fortemente, che è stato poi tradotto in 10 lingue, stampato e diffuso in migliaia di copie per poter arrivare a tutte e tutti.

Promotrice di “Essere Donna oggi” è l’Amministrazione Comunale di Gallicano, con l’Associazione L’Aringo, con la partecipazione della Regione Toscana, ufficio Pari opportunità, Provincia di Lucca, Unione dei Comuni della Garfagnana e la casa editrice Tralerighe.

Si terrà la presentazione dell’antologia con i racconti e le poesie finaliste, così come la presentazione dei volumi editi giunti in finale, con l’attenzione che si sposta sul ruolo e la presenza della donna nella società contemporanea.

Per il quarto anno l’amministrazione comunale di Gallicano, con il sindaco David Saisi e l’assessore alla cultura Serena Da Prato, la presidente dell’Aringo Antonella Cassettari e l’editore Andrea Giannasi impegnano la cittadinanza della valle del Serchio ad una riflessione, accogliendo scrittrici e scrittori provenienti da tutta Italia.

A consegnare i premi sarà Emma D’Aquino, che rappresenta l’impegno di essere donna oggi, con professionalità, partecipazione e impegno culturale. Nel 2016 a consegnare i premi furono Giuliana Sgrena e Alessia Sorgato, nel 2017 Nadia Muscialini, nel 2018 Ilaria Bonuccelli.

Durante l’evento sarà presentato anche il “Ricettario gallicanese” libro che raccoglie ricette e piatti derivati da prodotti locali coinvolgendo Gallicano, Verni e Trassilico.

 

Il programma:

Ore 14.30 Saluto delle autorità presso la Panchina Rossa, al giardino dei Vecchi Pozzi.

 

Ore 14.40 Omaggio a Vanessa
A dieci anni dalla scomparsa di Vanessa Simonini presso la Panchina rossa alcune studentesse e studenti leggeranno le loro poesie.

 

ore 15.00 Essere Donna e giornalista oggi.  EMMA D’AQUINO

Presso la sala del Ciaf in piazza San Giovanni Emma D’Aquino dialogherà con Serena Da Prato e Andrea Giannasi sul suo ultimo libro “Ancora un giro di chiave”, la storia di un uomo, Nino Marano, che ha trascorso 49 anni della propria vita in carcere. È il 31 gennaio del 1965 quando Nino Marano entra in carcere per aver rubato melanzane e peperoni, la ruota di un’Ape e una bicicletta. L’aveva rubata, racconta, «per andare a lavorare come manovale, non l’avessi mai fatto. Ci sono rimasto per un’eternità. La cella, la coabitazione coatta mi hanno trasformato. Dietro quelle sbarre le mie mani si sono macchiate di sangue e io sono diventato un assassino».

Emma D’Aquino (Catania, 1966) laureata in Scienze Politiche, in Rai dal 1997, è stata a lungo inviata di Porta a Porta. È stata inviata a New York dopo l’attentato alle Torri Gemelle, ha seguito i più importanti fatti di cronaca, da Cogne all’omicidio di Sarah Scazzi e Meredith Kercher, dal terremoto dell’Aquila al crollo del Ponte Morandi a Genova. Nel 2003 approda al Tg1, lavorando nelle redazioni di Tv7 e Speciale Tg1. Dopo aver condotto il Tg1 delle 13.30, ora conduce l’edizione delle 20.00.

 

Ore 15.45 Pregiudizi ai fornelli con MICHELA PIERANTONI E FRANCESCA BUONAGURELLI

Testimonianze sul ruolo della donna nel mondo della ristorazione.

 

ore 16,10 Presentazione dell’antologia e premiazione libri editi

Con Maria Cristina Sinibaldi, Maria Teresa Borgini, Elena Braccini, Elisabetta Liberatore, Tiziana Lunardi, Merilia Ciconte, Irma Nisi, Paola D’Agaro, Piero Sesia, Gloria Lizza, Sonia Ercolini, Willy Piccini, Patrizia Fistesmaire, Lucia Ielpo, Daniela Vellani, Patrizia Della Marta, Talatou Clementine Pacmogda, Floreana Nativo, Annalisa Potenza, Lavinia Brilli

 

ore 17,00 Premiazione concorso Essere Donna Oggi sezione scuola

 

Ore 17,15 Ascoltami

Conclusione del Progetto Discografico promosso la scorsa edizione : donazione del ricavato anche alle associazioni “Non ti scordar di te” e “La Luna”.

 

Ore 17,30 Un dolce momento

A cura di Michela Pierantoni e Francesca Buonagurelli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: