Via del Volto Santo: un Cammino con molte potenzialità. I numeri degli ultimi mesi.

Lascia un commento

febbraio 27, 2018 di Prospektiva: laboratorio letterario tra festival e premi, tra inviti alla lettura e sentieri narrativi.

voltosanto-lucca-cammino

È possibile a 18 mesi dal lancio della seconda fase del progetto Via del Volto Santo, tracciare un bilancio. Premettendo che nonostante la mancanza di un tracciato condiviso dai comuni e dalla regione Toscana, la Via del Volto Santo (già, Francigena di Montagna per molti) dal giugno del 2016 è stata al centro di un incessante lavoro che ha visto un continuo e costatante aumento delle presenze dei camminatori. Sono sempre di più le persone interessate che, attraverso il sito http://www.viadelvoltosanto.it chiedono informazioni, lasciando una testimonianza del loro cammino.

In 18 mesi il sito ha avuto 16.200 visitatori (circa 30 visite giornaliere con provenienze in prevalenza da Italia, Francia, Spagna e Germania).

Le email di richiesta informazioni sono state circa 200; i gruppi di persone impegnati nel cammino censiti direttamente da Viadelvoltosanto.it sono stati 37.

Oltre 500 i pellegrini in gruppo, mentre 160 sono stati quelli che hanno affrontato il cammino in autonomia. Dunque un totale di 660 persone che stimiamo rappresentino solamente in parte coloro che si sono incontrati lungo il percorso.

Questi dati, per la prima volta elaborati, rappresentano un punto di partenza. Ricordando che sono dati minimi rispondenti per difetto all’effettiva fruizione diventano però un elemento di confronto per prossime analisi del segmento.

Il lavoro di promozione culturale del cammino ha portato Viadelvoltosanto.it ad aprire importanti collaborazioni e la Via è stata recensita sul Touring Club Italia, su la Gazzetta dello Sport, sulla Rivista Trekking, su 5avi.

Sono state anche raccolte alcune delle testimonianze autografe da chi ha percorso il cammino (le trovate alla pagina www.viadelvoltosanto.it/index.php/Testimonianze) che possono aiutare gli operatori a comprendere la portata del progetto.

Consapevoli delle potenzialità e confortati dai numeri gli ideatori di Viadelvoltosanto.it evidenziano come un flusso costante di persone chieda informazioni e si adoperi per percorrere questo bellissimo tracciato. Le testimonianze, gente entusiasta attirata da ospitalità, natura, storia e cibo, stanno facendo da cassa di risonanza per un percorso che ha tutte le potenzialità per esplodere e diventare una delle principali vie di cammino.

A tal fine è importante ora creare un tavolo di lavoro unendo tutti i segmenti della filiera per l’accoglienza dei pellegrini. Enti pubblici, strutture private, consorzi di produttori, agriturismo, osterie, uniti nella creazione di un tavolo di lavoro e di confronto.

Il gruppo di Viadelvoltosanto.it è pronto.

 

Per approfondire:

Touring Club Italia (www.touringclub.it/notizie-di-viaggio/la-via-del-volto-santo-in-toscana-un-cammino-in-dieci-tappe), su la Gazzetta dello Sport (http://running.gazzetta.it/camminare/28-11-2016/la-via-del-volto-santo-a-piedi-in-lunigiana-e-garfagnana-la-guida-22595), sulla Rivista Trekking (https://trekking.it/reportage/cammino-volto-santo.html), su 5avi (http://www.5avi.net/2017/12/04/la-via-del-volto-santo-via-francigena-montagna/)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: