Quando la satira uccide: tra Parigi e Charlie Hebdo (con l’ultimo capolavoro che non ci fa ridere)

Lascia un commento

gennaio 7, 2015 di Prospektiva: laboratorio letterario tra festival e premi, tra inviti alla lettura e sentieri narrativi.

shoah-hebdo-prospektiva

Va da sé che certa satira ci ha sempre fatto sorridere un gusto amaro. Così come certe vignette hanno sempre saputo raccontarci la parte più disgustosa, ma anche più lacerante e vera, del nostro rapporto tra il sacro e il profano.
Confini tanto sottili quanto alti e spinosi.
Ed è anche vero che gente come i vignettisti sono amati oggi e odiati domani, a seconda del soggetto e del colore del pennino, rappresenta; ma da qui a entrare nella redazione di un giornale satirico e smitragliare con i kalashnikov, giornalisti, disegnatori, inchiostratori e quant’altri si trovavano alle loro scrivanie va oltre la satira.

Cioè, tanto per essere chiari, non ci fa sorridere. Non ridiamo di fronte a due incappucciati che ammazzano così senza un senso preciso e una trama, un soggetto o una storia. Ecco non c’è nulla sul quale riflettere o indignarsi. E’ una cosa quella accaduta che può andare bene in una qualsiasi macelleria siriana (inteso luogo dove si macellano cammelli, polli, tacchini e vacche), ma non tra gente che armata di penne e pennarelli scanna e taglia solamente giudizi e pregiudizi.

Ecco ora quello che è successo a Parigi è indubbiamente l’ultimo capolavoro di Charb, Cabu, Tignous e Wolinski, che però non ci fa sorridere. Insomma è robaccia. Robaccia che non avremmo voluto vedere.
Vedete di rimediare (a colpi di pennarello si intende), perchè non ci potete far nulla: “La fantasia distruggerà il potere e una risata vi seppellirà”. Come disse il buon vecchio Michail Aleksandrovic Bakunin.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: